In offerta!

Zoom H1 Registratore Digitale, Nero

Valutato 4.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

119.00 (as of 22/08/2017, 9:05 pm) 112.33

Lo Zoom H1 è un registratore per chi muove i primi passi nel settore, si rivelerà uno strumento assai utile e prezioso. E’ risaputo infatti come l’audio della reflex sia ai limiti dell’accettabile, soprattutto se il prodotto non è più un semplice video ma dovrà essere venduto. L’esigenza di un microfono esterno è pressoché un denominatore comune fra i videomakers.

Lo Zoom H1 non è privo di pecche. Bisogna stare attenti a come lo si muove, soprattutto quando non fissato alla reflex, perchè essendo di plastica è facile che catturi anche i rumori interni o di contatto con la scocca esterna e la cosa risulta non solo fastidiosa ma irrecuperabile. Essendo un microfono ambientale non è adatto a molte situazioni, soprattutto i dialoghi o la gestione dei suoni in grandi interni come le chiese.

Acquista

Categoria:

Descrizione

Quando si parla di Video Making non ci si riferisce soltanto all’aspetto video del prodotto, ma, è ovvio, anche alla componente audio del prodotto audiovisivo che si andrà a produrre e/o creare.

Più il video da realizzare è complesso maggiori sono le esigenze di produzione e creative, più persone, ognuna specialista nel proprio settore, prenderanno parte alla realizzazione del video. Ma chi si affaccia per la prima volta a questo settore, chi non ha la possibilità di potersi fare affiancare da qualcuno o chi si occupa di produzioni davvero molto poco esigenti, dovrà fare tutto da se, quindi dovrà avere dell’attrezzatura che da solo può gestire.

In questo articolo parliamo di Audio, quindi di microfoni, nello specifico dello ZOOM H1.
Un registratore, in realtà, che, per chi muove i primi passi nel settore, si rivelerà uno strumento assai utile e prezioso. E’ risaputo infatti come l’audio della reflex sia ai limiti dell’accettabile, soprattutto se il prodotto non è più un semplice video ma dovrà essere venduto. L’esigenza di un microfono esterno è pressoché un denominatore comune fra i videomakers.

Praticamente tutte le Fotocamere e Videocamere permettono l’ingresso di un microfono, lo stesso vale per le Reflex. Lo Zoom H1, infatti, nonostante sia classificato come registratore può essere utilizzato come microfono, agganciandolo alla reflex per mezzo di un Adattore da 1/4″ che va fissato nella slitta del Flash.
Con un cavo audio, poi collegato alla macchina fotografica.
In automatico l’audio delle vostre clip sarà quello dello Zoom.

Il suddetto registratore non ha molte impostazioni. E’ ambientale, quindi tenderà a catturare tutti i suoni circostanti, e può registrare sia in .wav che in .mp3. Il volume sia di input che di output può essere configurato manualmente oppure impostarlo in automatico.
E’ alimentato da una Pila di tipo AA e può funzionare anche collegato al PC per mezzo di un cavo Usb, registrando direttamente su pc. Il supporto di archiviazione è una scheda MicroSd.

Se lo Zoom H1 non è collegato alla reflex registra ugualmente ma l’audio dovrà poi essere sincronizzato in Post. Questa è una comoda soluzione si si sta riprendendo da lontano il soggetto, perchè, per mezzo di un mini treppiedi, è possibile sistemare il microfono nei pressi della fonte audio e avere comunque un audio pulito pur riprendendo da una distanza riguardevole.

Lo Zoom H1 non è privo di pecche. Bisogna stare attenti a come lo si muove, soprattutto quando non fissato alla reflex, perchè essendo di plastica è facile che catturi anche i rumori interni o di contatto con la scocca esterna e la cosa risulta non solo fastidiosa ma irrecuperabile. Essendo un microfono ambientale non è adatto a molte situazioni, soprattutto i dialoghi o la gestione dei suoni in grandi interni come le chiese.
Soffre moltissimo il vento nonostante un paravento di spugna incluso nello scatolo.
Inoltre, collegato a molte Reflex cui non è possibile disattivare il filtro AGC(del controllo del Gain automatico), produrrà un fastidioso rumore di fondo, un fruscio quasi impossibile da eliminare in post. Gli unici rimedi sarebbero:
1) Usare lo Zoom H1 a parte e sincronizzare in seguito.
2) Per i possessori di Canon usare Magic Lantern che permette la disattivazione del Filtro.
3) Seguire una guida poco ortodossa per la risoluzione del problema come questa esposta da Giacomo Citro QUI.

A chi lo consiglio?
A tutti coloro i quali non hanno grandi disponibilità economiche e vogliono un audio sensibilmente migliore a quello della reflex. Non indicatissimo per il wedding, ma utile per interviste o particolari situazioni in cui è necessaria la ripresa ambientale.

Informazioni aggiuntive

Binding

Brand

CatalogNumberList

EAN

EANList

ItemDimensions

ItemPartNumber

Label

Manufacturer

Model

MPN

PackageDimensions

PackageQuantity

PartNumber

ProductGroup

ProductTypeName

Publisher

Studio

1 recensione per Zoom H1 Registratore Digitale, Nero

  1. Valutato 4 su 5

    Ottimo per tutti i neofiti del videomaking che hanno bisogno di un supporto che consenta di registrare un audio professionale ma non hanno a disposizione un budget elevato….. personalmente mi trovo benissimo!

Aggiungi una recensione